Latina, ai domiciliari per Olimpia: interrogati dal Gip Lusena, Di Girolamo e Sandra Capozzi

251
Sandra Capozzi ed Elena Lusena

Elena Lusena, Sandra Capozzi e Antonio Di Girolamo, arrestati lunedì 14 novembre scorso a Latina, a seguito dell’Operazione Olimpia sono stati interrogati oggi dal Gip: conclusi oggi, quindi, gli interrogatori di garanzia. Lusena, dipendente comunale ai domiciliari e per questo oggi sospesa dal servizio, ha negato ogni addebito riferendo al magistrato che fornirà una corposa documentazione volta a smontare le accuse. La sua difesa ha presentato al Gip richiesta di libertà. Si sono dichiarati innocenti anche gli imprenditori Antonio Di Girolamo e Sandra Capozzi, entrambi ritenuti dagli inquirenti beneficiari dello spacchettamento dei lavori pubblici operato dal Comune di Latina per favorire interessi privati a danno dell’ente e della città di Latina.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti