Cinema d’eccezione, la Latina Film Commission presenta tre Master Class formative per tutti gli appassionati

99

La Latina Film Commission della Provincia di Latina, nell’ambito delle proprie attività istituzionali e nell’ottica di soddisfare le richieste delle produzioni cinematografiche presenti sul territorio, presenta tre Master Class formative di Cinema d’eccezione. Tre esperti professionisti e di successo permetteranno di avvicinarsi ed approfondire il vero cinema italiano.

Una parte riguarderà la professione di Organizzatore generale di Produzione: il cinema dalla A alla Z, dall’idea al prodotto finale, passando attraverso le fasi e le figure professionali che ne fanno parte. Il docente sarà Alessandro Calosci, Produttore esecutivo di tutti i film Leonardo Pieraccioni, Marco Tullio Giordana, Paolo Virzì, Roberto Faenza e molti altri, nonchè giuria al David di Donatello. Un corso essenziale per chi voglia conoscere o approfondire le dinamiche della produzione, ma anche consigliato a chiunque voglia avvicinarsi ai mestieri del Cinema, a partire dai filmmaker e vivamente consigliato alle figure professionali di tutti i comparti. Un workshop che offrirà le conoscenze essenziali per chiarificare i meccanismi del mondo della produzione cinematografica e televisiva e le risorse economiche che si celano dietro la messa in scena di un film.

“Fare cinema è facile, basta andare in un grande magazzino e scegliere il vestito adatto alla professione (cappello, sciarpona, giacca con tante tasche etc. Fare il mestiere del cinema è un’altra cosa.”

La seconda parte è dedicata alla professione di Scenografo Cinematografico, e andrà ad indagare come dare credibilità e verità alle scene di un film. Lo scenografo è la persona che si deve occupare in modo creativo di tutto ciò che riguarda la parte visiva di un film. Il docente sarà Francesco Frigeri, tra i più noti Scenografi Italiani all’estero, autore di scene di film memorabili come “La Passione di Cristo” di Mel Gibson, “Malena” e “La leggenda del pianista sull’oceano” di Giuseppe Tornatore, “Non ti muovere” di Sergio Castellitto, “Mio fratello è figlio unico” di Daniele Luchetti, “I Vicerè” di Roberto Faenza, fino all’attuale serie RAI TV “I Medici”, nonché docente responsabile del corso di scenografia del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Vincitore di David di Donatello, Nastro D’Argento, Capitello D’oro e Ciak D’Oro.

“Lo scenografo è la persona che realizza quell’immaginazione di un libro e di una sceneggiatura, che la rende visibile, che la rende tridimensionale”.

Infine, Musica per il Cinema, la musica per immagini. Come si compone una Colonna Sonora Cinematografica. Docente il M.ro Umberto Scipione: Compositore, direttore d’Orchestra, pianista, clarinettista, orchestratore e arrangiatore, Gaetano di origine,  è docente presso il Conservatorio di Musica “S.Cecilia” di Roma. E’ autore di Colonne Sonore di film, fictions, cortometraggi, sceneggiati radiofonici, documentari e pubblicità tra cui, “Benvenuti al Sud”, “Un boss in Salotto”, “Il principe abusivo”, “Sotto una buona stella” e tanti altri. Attualmente alle prese con la Colonna Sonora del Musical “Il Principe Abusivo” e del film “Mr. Felicita’” di e con Alessandro Siani. 4 volte nominato per il David di Donatello.

“La musica per immagini significa leggere un copione, una sceneggiatura e vedere le note dipanarsi, quasi da sole, sul pentagramma, vederle, ascoltarle, prima ancora di visualizzare le immagini raccontate nella sceneggiatura”.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.latinafilmcommission.it. Link al progetto: http://www.latinafilmcommission.it/3-master-class/

LE VOSTRE OPINIONI

commenti