Sabaudia, torna il Villaggio di Babbo Natale tra musica, solidarietà e diverimento

268

 

Anche quest’anno torna a Sabaudia Il Villaggio di Babbo Natale, domenica 18 dicembre presso la “zona 15” (via Carlo Alberto e strade adiacenti). Un appuntamento ormai consueto ed attesissimo da grandi e piccoli, che nasce dalla voglia dei commercianti della zona di regalare una giornata di festa, dalla creatività del direttore artistico Piero Zinna e, novità di questa edizione, dalla collaborazione con l’Associazione Socio-Culturale Sinergia, che porta nuove idee e vitalità al progetto.

Il Villaggio sarà aperto dalle esibizioni di cantanti professionisti del luogo, vedrà la partecipazione dell’Associazione “Lo sbarco delle Befane”, lo spettacolo itinerante delle majorettes Butterfly e White Flower di Sezze e Pontinia e poi animazione, mercatino dell’artigianato, intrattenimento e spazio giochi per i bambini. Importante la presenza di uno stand organizzato dalla Scuola dell’infanzia e primaria dell’Istituto Cencelli con i lavoretti dei bambini, che devolverà i fondi raccolti ad Amatrice ed alle popolazioni terremotate.

Grande novità del Villaggio i bambini potranno scrivere e inviare la loro letterina a Babbo Natale dove, un gruppo di elfi faranno divertire tutti. Altra novità, la presenza del coro di voci bianche “Le voci del Sole” del conservatorio di Latina, diretto dal Maestro Nicolò Iucolano. Infine, lo spettacolo della scuola “Art Maison”, diretta dai M° Nadia Rinaldi, Paolo Di Girolamo e Piero Zinna, farà da cornice con danza, musica e recitazione. Non meno importante, la presenza della scuola White Space di Marina Pacioni E naturalmente non può mancare Babbo Natale che accoglierà tutti i bambini! Il tutto fra le strade e le vetrine addobbate, con i negozi che offriranno i cibi tipici del Natale e proporranno promozioni e sconti speciali, dal 18 dicembre in poi.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti