“Accoglienza migranti a Latina, facili guadagni per alcuni privati e quartieri in difficoltà”

202
Enrico Tiero e Gianluca Di Cocco

“Molte zone del territorio stanno già pagando un prezzo altissimo per quella che è diventata una vera e propria invasione finanziata con una spesa pubblica che va a penalizzare in maniera drammatica i nostri concittadini, in particolar modo le fasce più deboli come gli anziani che non possono permettersi di pagare un affitto così come le giovani coppie e chi perde il lavoro”. Idea-Cuori Italiani a Latina apre così una riflessione sull’emergenza profughi che investe anche il capoluogo pontino. Gli esponenti Gianluca Di Cocco ed Enrico Tiero analizzano il fenomeno a distanza di mesi dai primi arrivi dei migranti. “Parecchi mesi”, troppi per restare ancora a guardare secondo Cuori Italiani.

“Il privato che cede al facile guadagno dell’accoglienza – recita una nota stampa dei due esponenti politici – mette in difficoltà l’intero quartiere dove si trova la struttura che mette ‘a reddito’ e rischia di contribuire alla trasformazione della nostra città in un nuovo grande campo profughi. Non bisogna arrendersi (come Cuori Italiani- Idea saremo molto vigili) ma al contrario bisogna farci sentire per salvaguardare la comunità di Latina, che non può permettersi ulteriori arrivi visto che la città sta già accogliendo un numero di persone molto alto. L’amministrazione comunale farebbe bene, in una seduta monotematica di Consiglio, a relazionare alla città su quale sia la situazione attuale, anche a livello sanitario, e su che tipo di sinergia sta portando avanti con la Prefettura”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti