Guardia di Finanza a Latina, una nuova squadra al servizio dei cittadini

187

Il colonnello Michele Bosco, già comandante del I Battaglione Allievi dell’Accademia della Guardia di Finanza, ha assunto il comando provinciale delle Fiamme Gialle di Latina dal 3 ottobre scorso. Il cambio della guardia nella sede di Palazzo M è coinciso con nuovi arrivi nella Compagnia di Latina e in altri presidi del corpo in diversi centri della provincia. Dunque, una nuova squadra al suo comando al servizio dei cittadini. Questa mattina il colonnello Bosco ha presentato alla stampa i comandanti in carica presso le diverse strutture.

Presenti il capitano Baldassare Di Giorgi, Capo ufficio del Comando Provinciale Latina, il tenente colonnello Carlo Simoncini, comandante del Nucleo di Polizia Tributaria, con il capitano Andrea Petricca, comandante della Sezione Tutela Finanza Pubblica di Latina, il capitano Davide De Meo, comandante della Compagnia di Latina, il tenente colonnello Andrea Bello, comandante del Gruppo di Formia, con il capitano Silverio Papis e il tenente Davide Costantini comandanti del primo e secondo nucleo operativo, il capitano Daniele Signore, comandante della Compagnia di Terracina, il luogotenente Giuseppe Santillo, comandante della Brigata di Cisterna, il tenente Pellegrino Panico, comandante della tenenza di Aprilia, il luogotenente Antonio Merolla, comandante della Brigata di Ventotene, il luogotenente Rosario Di Pinto, comandante della Brigata di Sabaudia. Completano la nuova squadra del colonnello Bosco il capitano Gianfranco Mozzillo, comandante della Compagnia di Fondi e il luogotenente Vincenzo Ventrone, comandante della Brigata di Ponza.

“Il benvenuto è a tutta la mia squadra – ha dichiarato il colonnello – abbiamo vari ufficiali che hanno preso il comando da poco. La sfida di Latina è bella, è appassionante, è impegnativa perché in alcune aree di questa provincia c’è molto da fare. Sento forte la domanda della città, della provincia, della gente di sicurezza, di legalità e di un vivere quotidiano sereno che spesso invece non è confortato perché qualche volta imperversa la paura”. Il colonnello Bosco ha presentato quindi la squadra, una nuova squadra che lavora in maniera forte ogni giorno per dare risposte ai cittadini.

La Guardia di Finanza di Latina, il 16 novembre scorso, ha condotto un’importante operazione giudiziaria denominata Starter che ha portato al sequestro di due milioni di euro, interessando la società Latina Calcio e il suo presidente Pasquale Maietta, già indagato nell’ambito di Olimpia, costretto poi a rassegnare le sue dimissioni dalla società neroazzurra: “Si tratta di indagini complesse – ha commentato – che avranno sicuramente nuovi risvolti all’esito dell’analisi documentale che è copiosa”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti