Pontinia, a scuola più sicuri: parte il servizio della protezione civile

164

Sarà attivo da domani venerdì 2 dicembre, presso le scuole di Pontinia, il servizio ausiliario della protezione civile di sicurezza durante l’entrata e l’uscita dei bambini dai plessi. Si tratta di un concreto aiuto al lavoro svolto dalla Polizia locale – spiegano i promotori del progetto – sul territorio comunale per garantire la sicurezza stradale e pedonale negli orari di ingresso e di uscita presso le 12 scuole di Pontinia. “Il progetto che ha preso forma in queste ore ha rappresentato un esempio di risolutezza inusuale per l’amministrazione. Gran parte del merito è da ascriversi alla disponibilità della stessa Protezione Civile Comunale coordinata da Sergio Arpante, ma un ruolo fondamentale lo ha svolto, come tratto di unione, la delegata e consigliere comunale Maria Rita D’Alessio così come la flessibilità del comandante della Polizia Locale Giovanna Boschetto”.

“Progetto scuola sicura”

Proprio la Boschetto, lo scorso 21 novembre aveva indirizzato a Sergio Arpante una richiesta di ausilio e supporto alle Forze dell’Ordine nel servizio di “Progetto Scuola Sicura” e nel “Progetto assistenza a manifestazioni”. Nella richiesta veniva avanzata la possibilità di organizzare con i volontari che hanno partecipato a specifici corsi di viabilità stradale, gli appositi servizi presso i plessi scolastici. In primis quelli nel centro urbano: Scuola Don Milani e scuola Borgo Pasubio; poi quelli del territorio extraurbano, ovvero Quartaccio e Migliara 54. Gli orari di intervento saranno nella fascia oraria tra le 7,50 e le 8,20 all’entrata, dalle 13,15 alle 13,45 per l’uscita; i giorni da coprire vanno dal lunedì al venerdì e il servizio si intende coperto con la presenza di due volontari per ogni postazione.

I nonni vigile

Per quanto riguarda il piano B, quello che prevedeva i nonni Vigile, è stato studiato un escamotage per ovviare all’impossibilità, per gli iscritti ai Centri Sociali Anziani, a svolgere il servizio per motivi di copertura assicurativa. Dieci nonni che hanno deciso di aderire, hanno provveduto ad iscriversi alla Protezione Civile e hanno seguito l’apposito corso, per cui potranno anche loro dare una mano. Sul territorio di Pontinia sono attivi due Istituti Comprensivi composti ognuno da 6 scuole. Le entrate da tenere quindi sotto controllo sono ben 12 con maggior riguardo alle cinque scuole dell’infanzia (Borgo Pasubio, Viale Europa, Migliara 48, Migliara 54 e Pio XII. Sei sono le scuole Primarie e solo una, la Verga, la Secondaria di Primo Grado.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti