Il Tribunale di Latina compie ottant’anni, nove eventi per celebrare la storia: arriva anche Sgarbi

153
Il tavolo della conferenza stampa

Dal 13 al 18 dicembre Latina celebra gli ottant’anni del Tribunale con una serie di eventi culturali. Ne hanno dato notizia oggi, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso la biblioteca del Palazzo di Giustizia di piazza Bruno Buozzi, il presidente del Tribunale Catello Pandolfi e il presidente dell’Ordine forense Gianni Lauretti.

L’idea di “istituzionalizzare” quest’anniversario è nata verso la fine dello scorso anno, nel corso di un incontro tra il presidente Pandolfi e alcuni rappresentanti della Fondazione “Michele Pierro”, ottenendo subito l’entusiastica adesione del presidente dell’Ordine forense e di tutto il Consiglio. Il programma è stato redatto da un’apposita commissione composta da Magistrati del Tribunale, Consiglieri dell’Ordine e rappresentati della Fondazione e vedrà la partecipazione di personalità della cultura accademica, del giornalismo, della musica e del cinema. La settimana culturale darà spazio anche alla realtà locale con una serie di iniziative.

Si inizia il 13 con un doppio appuntamento nell’aula della Corte di Assise del Tribunale di Latina: alle 18 la conferenza del professor Vito Zagarrio “Il Cinema nel Ventennio” e alle 21 Vittorio Sgarbi con “L’Arte nel Ventennio”. Il 14 dicembre si cambia location: alle 19, presso Palazzo M, avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Il Palazzo di Giustizia di Littoria: 1934-1936” con conferenza di Pietro Cefaly. Il 15 si torna in Tribunale per il concerto della corale “San Marco” di Latina, con inizio alle 16.30, seguirà alle 19 nella sede di Palazzo M il convegno “Da Fondazione a Emigrazione” a cura di Angela Iantosca. Il 16 dicembre alle 10, nell’aula della Corte di Assise, gli alunni della scuola media “Giuseppe Giuliano” di Latina si cimenteranno nella simulazione di un processo penale. Alle 19.30, sempre del 15 dicembre, con inizio alle 19.30 presso il conservatorio “Respighi” si terrà il concerto del pianista Sandro D’Onofrio – voce narrante Francesco Paolo Russo – dal titolo “La Musica colta nel Ventennio”. Alle 19 del 17 dicembre a Palazzo M avrà luogo la consegna del Premio di Laurea “Gaetano Padula” e la presentazione e distribuzione del libro “Avvocatura Pontina” (Herald Editore), con copertina di Giancarlo de Petris. Il programma si chiude il 18 dicembre, data coincidente con il battesimo del Palazzo di Giustizia, con la presentazione e la proiezione in prima visione di “Se 80 anni vi sembrano pochi…”, film documentario di Gianfranco Pannone. L’appuntamento per quest’ultimo evento è al teatro D’annunzio alle 19.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti