Tragedia a Ponza, Panda si schianta contro un muro: muore una donna. Un altro omicidio stradale

606

L’alba a Ponza questa mattina ha scoperto un tragico incidente stradale che è costato la vita ad una donna romena di 33 anni, Maddalena Varga. Illeso il conducente dell’auto, una Fiat Panda finita contro un muro a Cala Fonte, nei pressi del ristorante Igino. L’uomo, L.I., 55enne di Ponza, è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza alcolica essendo risultato positivo ai test specifici effettuati dagli esami delle urine e del sangue.

La dinamica del sinistro è ancora al vaglio. In base ad una prima ricostruzione la donna sarebbe stata sbalzata dall’abitacolo prima dell’impatto contro il muro, il che lascia presupporre che la Panda possa essersi ribaltata e successivamente schiantata contro il muro di contenimento finendo addosso alla malcapitata. Il personale del 118 intervenuto ha fatto il possibile per soccorrerla, liberando con la forza delle mani il corpo schiacciato dall’auto. Purtroppo però non c’è stato nulla da fare. Prestate le prime cure al conducente della Panda, illeso ma sotto choc e in evidente stato di ebbrezza alcolica poi confermata dagli accertamenti. I rilievi dell’incidente sono stati effettuati dai carabinieri. Sul posto anche le altre forze dell’ordine presenti sull’isola.

panda 2

LE VOSTRE OPINIONI

commenti