Carnevale Apriliano, otto carri e un contributo di 25 mila euro

696
carnevale-aprilia

Mentre prendono forma i carri allegorici che sfileranno per l’edizione 2016 del Carnevale Apriliano, l’amministrazione stabilisce un contributo di 25 mila euro a favore dell’iniziativa, organizzata dal Comitato Grandi Eventi di Aprilia. L’impegno di spesa, stabilito dalla determina numero 6 del 12 gennaio 2016 del settore Istruzione cultura e sociale, servirà per sostenere le spese delle quattro giornate di festeggiamenti, in programma per il 4, 6, 7 e 9 febbraio. Un Carnevale che costerà all’esecutivo 5 mila euro in meno rispetto allo scorso anno, quando il Comitato, per via della ristrutturazione in corso alla ex Claudia, proposero come unico carro allegorico quello dedicato a Becco di Rame. Quest’anno invece il comitato Grandi Eventi ha annunciato una manifestazione di livello, con la sfilata di otto carri. L’operato dell’amministrazione e del Comitato grandi Eventi sull’organizzazione del Carnevale, durante la conferenza stampa di fine anno, era finito nel mirino del consigliere di Primavera Apriliana Carmen Porcelli, che aveva puntato il dito contro lo scarso impegno culturale per mantenere in vita una festa tradizionale. “Il comitato- aveva detto Carmen Porcelli- dovrebbe rappresentare un valore aggiunto, ma spesso non è così. Lo scorso anno infatti, il governo centrale aveva messo a disposizione dei comuni 1 milione di euro per finanziare le iniziative legate ai carnevali storici con una tradizione consolidata da più di 20 anni, ma il comune di Aprilia non ha partecipato a quel bando, restando a bocca asciutta”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti