Sabaudia, regata nazionale Gran Fondo: si scaldano i motori in vista di Tokyo 2020

483

A Sabaudia già si traccia la strada per l’Olimpiade di Tokyo nel 2020 per il canottaggio, infatti, nella regata nazionale Gran Fondo Città di Sabaudia, in programma l’11 dicembre, sono state inserite su richiesta del direttore tecnico della nazionale, anche regate in singolo, dove è prevista la partecipazione di atleti della nazionale italiana, primo evento in preparazione delle prossime Olimpiade.

La nazionale Ucraina di canottaggio si trova già a Sabaudia per scegliere il lago di Paola e le strutture del Circolo The Core per la preparazione invernale della propria squadra olimpica sia maschile che femminile. Su invito del Comitato Organizzatore partecipano alla regata di fondo anche gli atleti della nazionale maschile Ucraina. Quindi gli equipaggi italiani avranno concorrenti stranieri decisi a dimostrare la loro supremazia.

Il Percorso è di 6 mila metri con partenza lanciata dal Ponte Giovanni XXIII, si andrà verso il promontorio del Circeo per 3000 mt. poi il giro di boa e successivi 3000 mt., paralleli ai precedenti, con arrivo al ponte Giovanni XXIII. Alle ore 14:00 di sabato 10 dicembre si inizia con l’accredito degli equipaggi e la messa in acqua delle barche per le prove nel bacino remiero pontino.

Domenica, la gara parte alle 9:30 con la regata nazionale, a seguire gli atleti
azzurri e ucraini in raduno a Sabaudia.

Nella pagina dedicata alla “Gran Fondo Città di Sabaudia” sul nostro sito: www.rowingthecore.it sarà possibile non solo consultare tutte le informazioni della manifestazione, ma anche interagire postando foto e commenti e partecipando in maniera attiva alla marcia di avvicinamento verso l’importante evento remiero.

L’A.S.D. The CORE Canottaggio Sabaudia ringrazia il Comune di Sabaudia per aver patrocinato la regata, e ancora il Comitato Regione Lazio della F.I.C. e i membri del C.O.L.: Marina Militare, III Nucleo atleti Fiamme Gialle Sabaudia, il G.S. Fiamme Oro, G.S. Corpo Forestale dello Stato per la collaborazione e tutti quelli che sostengo il Circolo The CORE Sabaudia nella realizzazione dell’evento.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti