Ponza a secco per un guasto alla pompa di sollevamento dedicata all’attracco delle navi

Mezzi della Caremar che manovrano all'interno del porto di Ponza

La società Acqualatina informa gli utenti di Ponza (area nord) che, a causa di un guasto presso la pompa di sollevamento dedicata all’attracco delle navi da Calacqua, al momento non è possibile scaricare l’acqua dalle navi per il normale rifornimento dell’isola.
“Le avverse condizioni metereologiche, inoltre – si legge in una nota del gestore del servizio idrico – non permettono, al momento, di utilizzare Calinferno come attracco sostitutivo.
Nella giornata di domani, martedì 6 dicembre, una squadra tecnica di Acqualatina provvederà al trasporto e all’installazione di una nuova pompa per il ripristino del normale servizio. Il termine dei lavori è previsto per la giornata di mercoledì, 7 dicembre”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti