Latina, Centro Agorà in mostra alla Biennale di Arte Contemporanea

343

Le opere dei ragazzi e adulti del centro diurno per disabili L’Agorà di Cisterna sono esposte nella Biennale di Arte contemporanea di Latina.

Da tempo attivi, con grande riscontri positivi, i laboratori creativi del centro socio-educativo che ospita ragazzi e adulti con disabilità più o meno gravi e li guida in progetti ambiziosi, hanno negli anni dato vita a vari manufatti ma anche a delle piccole opere d’arte espressiva che l’associazione di promozione sociale Solidarte, organizzatrice della Biennale, ha voluto inserire tra le creazioni di questa edizione della manifestazione. Un riconoscimento non solo all’impegno degli operatori e degli utenti del centro ma anche alla loro creatività ed efficacia espressiva.

“Voglio esprimere il mio vivo apprezzamento all’organizzazione della Biennale di Latina – ha commentato l’assessore al Welfare Pierluigi Ianiri – visitando la quale si respira cultura e arte di altissimo livello. Sono inoltre orgoglioso e commosso di vedere esposte le piccole-grandi opere del centro L’Agorà, frutto del grande impegno dimostrato dagli operatori e soprattutto dai ragazzi che si sono espressi secondo la loro attitudine e creatività.
L’impegno della nostra amministrazione è di offrire a questi utenti e alle loro famiglie un servizio sempre attento alle particolari necessità, rendendoli comunque partecipi quanto più possibile della nostra vita sociale”.

La mostra Biennale di Arte Contemporanea è allestita all’interno dei locali dell’ex Garage Ruspi in via Giovanni XXIII a Latina e rimarrà aperta al pubblico fino al prossimo 26 dicembre.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti