Terracina, giovani romene a caccia di anziani. Adescamento sventato dalla Polizia

385

Per ora non potranno fare ritorno a Terracina per tre anni. Quanto successo oggi nella cittadina rivierasca pontina si aggiunge alla lista di precedenti a loro carico. Protagoniste del tentativo di adescamento di anziani due giovani romene, pregiudicate per reati contro il patrimonio, di 23 e 25 anni, entrambe residenti ad Aprilia, che hanno ricevuto un sonoro foglio di via. La Polizia è stata attivata da alcuni cittadini che avevano notato la strana coppia avvicinare persone anziane di sesso maschile. In particolare avevano tentato di adescarne un paio. Modi gentili per ottenere cosa? Soldi.

Gli agenti del commissariato di via Petrarca, nei giorni precedenti, hanno emanato lo stesso provvedimento nei confronti di altre due donne di 29 e 39 anni, anche loro romene, domiciliate in provincia di Roma. Le stesse erano state colte in flagranza del reato di tentato furto perpetrato all’interno di un noto supermercato di Terracina. Per tali fatti, stanti anche in questo caso gli specifici precedenti che annoverano le due donne, sono state deferite all’Autorità giudiziaria e rimpatriate con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Terracina per tre anni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti