Terracina, ordinazione di Giovanni Grossi. Il rito celebrato dal Vescovo a San Cesareo

409
Giovanni Grossi

Sarà grande festa quella che, domani 7 dicembre 2016, vivrà la comunità di Terracina, insieme a quella diocesana, per l’ordinazione a diacono temporaneo di Giovanni Grossi, 27 anni d’età, suo concittadino e seminarista della diocesi pontina. La celebrazione si terrà presso la concattedrale di San Cesareo a Terracina, alle 18, e a presiedere il rito sarà il vescovo Mariano Crociata.

Giovanni Grossi è nato a Sezze nel 1989 e ha vissuto a Terracina, dove ha ricevuto il battesimo presso la parrocchia di San Silviano, dall’allora parroco don Fausto Frateloreto. Nell’età adolescenziale ha frequentato la comunità parrocchiale dei Santi Martiri Terracinesi dove ha conosciuto in modo più attivo il servizio parrocchiale come ministrante e poi come giovanissimo dell’Azione cattolica. Dopo la conclusione degli studi superiori, al Filosi di Terracina, con il diploma in Servizi sociali, nel 2009 ha fatto ingresso nel seminario interdiocesano di Anagni, per frequentare l’istituto teologico Leoniano. Nel giugno 2015 ha conseguito il baccalaureato in Teologia, e questa estate ha concluso la formazione con la frequenza del cosiddetto anno pastorale. Durante gli anni di seminario ha svolto servizio presso la parrocchia di San Francesco d’Assisi a Borgo Montenero, nella parrocchia di S. Domitilla a Latina e attualmente presso la parrocchia di San Luca, sempre a Latina, dove resterà per svolgere il ministero diaconale.

Dopo un congruo periodo vissuto da diacono, e previa valutazione positiva dei superiori, Giovanni Grossi sarà proposto per l’ordinazione sacerdotale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti