Roccagorga, master per infermieri: giovani eccellenze in sala operatoria

409

E’ stata necessaria un’attività formativa di 1500 ore, di cui 300 dedicate all’attività didattica frontale, 125 alla prova finale e l’obbligo di partecipazione a seminari e convegni. Finalmente è arrivato il giorno della discussione della tesi di Master che, per questa edizione, si svolgerà il 12 dicembre alle 9.30 presso il teatro comunale di Roccagorga in piazza VI Gennaio. L’elaborato di ciascuno dei nove candidati sarà discusso di fronte alla commissione giudicatrice presieduta dal professor Erasmo Spaziani, Direttore del Master di I livello in “Assistenza infermieristica in sala operatoria per la chirurgia specialistica-strumentista”.  Fanno parte della commissione giudicatrice il professor Franco Stagnitti, Direttore scientifico del Master e Andrea Gallo, Giovanni Casciaro, Enzo Vingolo, Daniela Domanico e Mario Iacobucci, tutti docenti di riconosciuta competenza e valore scientifico. Sotto il coordinamento del dottor Iacobucci e dei tutor operanti presso gli ospedali “AFiorini” di Terracina, “S. Maria Goretti” di Latina e l’Icot di Latina, i masterizzandi hanno potuto apprendere le competenze della strumentazione in chirurgia generale, d’urgenza, oculistica, urologica, vascolare, ginecologica, otorinolaringoiatra, ortopedica.  Alla discussione dei lavori di tesi, seguirà la cerimonia di consegna del diploma di Master rilasciato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.  Alla cerimonia finale interverranno autorità accademiche, esponenti dell’Azienda Sanitaria locale di Latina, autorità regionali e amministratori del Comune di Roccagorga.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti