Formia, atti osceni su un pullman carico di minorenni: 25enne denunciato

313
Una pattuglia della Polizia

Venticinquenne fugge dalla casa di cura, sale su un pullman carico di studenti e dopo aver fissato un gruppo di ragazze adolescenti minorenni si cala i pantaloni terrorizzando tutti i presenti. L’autista, allertato dai passeggeri, ferma il mezzo e interviene personalmente per interrompere gli atti osceni senza riuscirci tant’è che chiama il 113. Alla vista della Polizia, il 25enne – poi risultato in libertà vigilata – fugge dal finestrino ma gli agenti riescono ad acciuffarlo: denunciato, è stato riaccompagnato nella casa di cura da dove si era allontanato arbitrariamente. Scene di ordinaria follia. L’episodio si è verificato ieri a Formia. Il personale della Polizia intervenuto è quello del locale commissariato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti