Pizzicato mentre cedeva una dose di hashish a un minorenne, 27enne di Priverno ai domiciliari

I carabinieri di Priverno nella notte hanno arrestato il 27enne R.R., già noto alle forze dell’ordine mentre cedeva una dose di hashish ad un minorenne. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di altra sostanza stupefacente per un totale di dieci grammi tra hashish e marijuana che è stata sottoposta a perquisizione insieme a materiale per il confezionamento e 23 euro, provento di spaccio. Il 27enne è condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. L’operazione dei carabinieri è avvenuta nell’ambito di un servizio di controllo più amplio da parte dei militari della stazione di Priverno, con l’ausilio di unità antidroga del Nucleo cinofili carabinieri di Roma ed il supporto del Norm della Compagnia di Terracina unitamente ai colleghi di Maenza. Nel corso del dispositivo sono state effettuate otto perquisizioni, controllati 45 automezzi e 65 persone, elevate due contravvenzioni per violazioni al codice della strada e controllati tre esercizi pubblici.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti