Graphic novel “Canale Mussolini”, la presentazione della II edizione nella sede di Latina Bene Comune

Martedì prossimo, 20 dicembre, Latina Bene Comune ospita nella propria sede di della Repubblica 216 nel capoluogo pontino, Massimiliano e Graziano Lanzidei, sceneggiatori e autori, insieme a Mirka Ruggeri, brillante disegnatrice bolognese, del graphic novel “Canale Mussolini”, edito da Tunuè, tratto dal romanzo di Antonio Pennacchi vincitore del Premio Strega, di cui sarà presentata la seconda edizione. L’iniziativa, con inizio alle 18.30, è promossa dal “Forum Lbc Cultura”, coordinatrice Antonietta Coletta, con la partecipazione del consigliere Fabio D’Achille.

Al termine della serata, gli auguri di Lbc per le festività natalizie, con il segretario Pietro Gava, i soci, i partecipanti ai forum e tutti gli amici di Lbc che parteciperanno all’iniziativa.

Massimiliano e Graziano Lanzidei sono i fondatori e animatori del collettivo culturale Anonima Scrittori, attivo sul web (www.anonimascrittori.it) dal 2003. Curatori delle antologie Storie di (r)esistenza (L’Argonauta, 2008) e Il Bit dell’Avvenire (Tunué, 2010). Hanno ideato e condotto progetti di storytelling individuali e collettivi. Con i Sentieri di (r)esistenza hanno attraversato l’Italia (Firenze, Bologna, Milano, Brescia, Bergamo, Latina) e le categorie politiche per raccogliere storie sul senso odierno della Resistenza quotidiana. Collaborano da anni con Antonio Pennacchi. Loro racconti e articoli sono apparsi su siti web e pubblicazioni cartacee come Nuovi Argomenti (Mondadori), Morale della favola (Purple press), Mono (Tunué), Liberi sulla Carta Magazine (ACLive)

“Abbiamo impiegato un mese e mezzo per adattare la storia, è stato un compito arduo dato che Canale Mussolini ha una grande importanza nella scena letteraria nazionale conoscendo anche il legame che ha l’autore, il quale scrive nella prefazione: “Questa è la storia per cui sono venuto al mondo”. “Se qualcuno conosce Antonio sa quanto tiene alle storie che narra e in caso non gli fosse piaciuto l’adattamento sarebbe venuto a cercarci a casa. Ce la siamo scampata e siamo contenti” hanno dichiarato i Lanzidei.

Latina Bene Comune è altrettanto contenta i Lanzidei nella sua sede per sentire raccontare dalla loro voce la loro storia, in un appuntamento culturale che si prevede molto interessante, considerato che il graphic novel Canale Mussolini ha regalato molte soddisfazioni alla casa editrice Tunué, che ha annunciato che presto il volume a fumetti sarà stampato anche in Francia. La casa editrice italiana ha raggiunto un accordo commerciale con l’editore francese Steinkis, che nella prima metà del 2017 stamperà le sue copie di questo adattamento di Canale Mussolini, tratto dall’omonimo romanzo vincitore del premio Strega, di Antonio Pennacchi. L’opera, fedele all’impalcatura originale del romanzo, è stata apprezzata dall’editore francese per la capacità di mantenere un’impronta letteraria di alto livello.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti