Sabaudia, rissa all’alba: quattro arresti. Divieto di avvicinamento all’ex compagna, vittima di stalking

594

Alba violenta quest’oggi a Sabaudia dove in quattro se le sono date di santa ragiona per motivi ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della locale stazione. La rissa è andata in scena nel centralissimo corso Vittorio Emanuele III. Protagonisti due giovani setini di 24 e 20 anni, Valerio T. e Marco T., e due giovani stranieri, Samir B.L. 31 enne tunisino, Radovan P. 26 enne iugoslavo. Tutti e quattro, tre dei quali già noti alle forze dell’ordine, hanno riportato lesioni. Sono stati ristretti nelle camere di sicurezza del comando provinciale di Latina in attesa della direttissima.

Ieri, i carabinieri di Sabaudia hanno dato esecuzione alla misura cautelare emessa dal Gip nei confronti di un 37enne di Terracina, Giacomo I., accusato di stalking nei confronti della sua ex convivente. Il provvedimento è scaturito dalle indagini messe in campo dalla donna, residente a Sabaudia, che aveva chiesto aiuto all’Arma denunciando i continui atti persecutori da parte dell’uomo che non accettava la fine del loro rapporto sentimentale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti