Formia, in hotel con le banconote false: coppia arrestata

374

Lei di Rho, residente a Meda, 32 anni, lui di Minturno, residente a Sessa Aurunca, 48 anni: insieme nei guai dopo una notte in albergo a Formia; sono stati arrestati per spendita di monete false. Le avevano spese in albergo e altri 48 pezzi da cento euro, trovai in loro possesso, sarebbero presto finiti nelle tasche di inconsapevoli cittadini. Stesso numero di serie e lisce al tatto. Il portiere dell’hotel ha chiamato la Polizia. Immediate le manette attorno ai polsi di entrambi che hanno tentato di giustificarsi contraddicendosi a vicenda, chi sostenendo di aver prelevato le banconote in banca e chi riferendo di averle ottenute per effetto di un pagamento in contanti frutto di una compravendita. Sta di fatto che, dopo aver trascorso la notte nelle camere di sicurezza, oggi sono stati processati per direttissima a Cassino. Sequestrate le banconote falsificate.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti