Fondi, figlio affidato alla casa famiglia: giovane mamma aggredisce operatrice, denunciata

Ieri a Fondi i carabinieri della locale tenenza hanno deferito in stato di libertà per il reato di lesioni personali E.B., 25enne di nazionalità nigeriana residente a Terracina.

La donna – madre di un minore in affidamento alla casa famiglia “La casa con il tetto azzurro”, sita a Fondi, nel corso della mattinata, probabilmente allo scopo di riprendersi il proprio figlio, si era recata presso tale struttura di accoglienza tentando di introdursi con la forza, aggredendo un’operatrice procurandole lievi lesioni. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha consentito di controllare le escandescenze della stessa che, a causa del suo grave stato di alterazione, è stata trasportata presso l’ospedale civile di Formia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti