Aprilia, droga nascosta nel reggiseno: coppia di spacciatori arrestata dalla Polizia Stradale

20170102_122232_resizedNascondeva nel reggiseno 32 dosi di cocaina pronta per essere rivenduta sul mercato apriliano, 12 dosi di hashish e marijuana e in casa tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi. A finire in manette per mano della Polizia Stradale di Aprilia una coppia originaria di Pomezia, Danilo Caso di 26 anni e la sua compagna Consuelo Carlini di 34 anni. A condurli nell’abitazione situata nelle campagne tra Pomezia e Aprilia, il gps di un cliente. Fermato dalla Polizia Stradale presso una stazione di servizio lungo la via Pontina e segnalato in Prefettura perchè in possesso di una modesta quantità di sostanze stupefacenti, l’uomo si è rifiutato di rivelare la provenienza della droga. Tuttavia gli agenti della Polizia Stradale di Aprilia, attraverso il controllo accurato del gps, sono riusciti a ricostruire il percorso compiuto dalla sua auto, scovando l’abitazione all’interno della quale la coppia aveva realizzato un vero e proprio laboratorio per la lavorazione della cocaina. La donna, alla vista degli agenti era salita a bordo della sua Matiz. Fermata, è stata trovata in possesso delle sostanze stupefacenti pronte per la vendita e già divise in dosi che aveva nascosto nel reggiseno.img-20170102-wa0015 Il blitz in casa della coppia ha portato al rinvenimento di altri 25 grammi di cocaina purissima, 150 grammi tra hashish e marijuana e 700 euro in contante, ma anche il materiale per confezionare le dosi, che sarebbero state messe sul mercato locale per capodanno. Per il 26enne si sono aperte le porte del carcere di Velletri, per la compagna quelle del carcere di Rebibbia. “L’operazione- ha precisato il comandante provinciale della Polizia Stradale di Latina- dimostra una grande attenzione per il territorio, tesa a un controllo che travalica le verifiche per le violazioni del codice della strada”. A dimostrazione della forte attenzione verso il territorio da parte della Polizia Stradale di Aprilia, guidata da Massimiliano Corradini, il nuovo arresto. Nel corso dell’anno gli agenti del distaccamento di via Belli hanno operato 17 arresti nell’ambito di operazioni di polizia giudiziaria. La nuova operazione ha dato un duro colpo al traffico di stupefacenti. La cocaina, immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 80 euro a dose.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti