Formia, “Naufraghi in terra con il mare dentro”, parole e musiche dal sud del mondo al Teatro Bertolt Brecht

Giovedì 5 Gennaio alle ore 19:00, presso la Chiesa Madonna del Carmine di Formia, va in scena il recital teatrale-musicale dedicato ai popoli del sud del mondo “Naufraghi in terra con il mare dentro” di Salvatore Nappa.

Un’iniziativa promossa dal Teatro Bertolt Brecht di Formia in collaborazione con la comunità della parrocchia Madonna del Carmine che vede in scena i giovani ghanesi e nigeriani del Centro Fernandes di Castel Volturno. Le parole, le canzoni, i versi dei popoli del sud del mondo s’intrecciano con le trame melodiche, la pulsazione dei ritmi e del cuore, la scrittura, la voce, la lettura e l’ascolto. Oriente ed occidente, italiano e arabo raccontano il mare, le storie e le vite migranti.

Un melting pot di suoni, razze e colori che, sull’asse della solidarietà, ha provato, attraverso la musica, il teatro, la poesia a costruire un rapporto di convivenza civile tra due realtà in una zona difficile, due paesi diversi per cultura, storia e tradizione.

Ingresso libero

LE VOSTRE OPINIONI

commenti