Latina, assistenza alla comunicazione nelle scuole: mantenute le 10 ore a settimana

A Latina le ore di assistenza alla comunicazione agli studenti con deficit uditivi non verranno dimezzate. “La riduzione a cinque ore settimanali del servizio – garantito dall’Amministrazione Comunale tramite l’Ens (Ente Nazionale Sordi) a 15 alunni che frequentano alcuni istituti comprensivi del capoluogo pontino – è stata evitata attraverso una proroga del contratto con copertura finanziaria fino al 31 marzo”, fanno sapere da piazza del Popolo dopo che questa mattina era entrata in scena la protesta dei genitori che a metà dicembre avevano ricevuto la brutta notizia del ridimensionamento del servizio.

“Dopo l’incontro con le operatrici che lavorano in qualità di assistenti alla comunicazione nelle scuole della città e con i genitori dei bambini beneficiari del servizio avvenuto lo scorso 29 dicembre – recita una nota stampa del Comune -, l’Amministrazione si è attivata per trovare le risorse necessarie al mantenimento del monte orario di dieci ore settimanali. “Il diritto allo studio – afferma l’assessore all’Istruzione Antonella Di Muro –  è un tema caro all’Amministrazione che si è mossa considerando questa causa una priorità. Nel frattempo si provvederà di concerto con gli assessorati ai Servizi Sociali e al Bilancio a reperire le somme necessarie a garantire il servizio fino alla fine dell’anno scolastico”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti