A Latina per l’Epifania arriva la banda musicale della gendarmeria vaticana

La banda della gendarmeria vaticana

E’ stato spostato a domenica 8 gennaio, alle 16,30, presso la parrocchia di Santa Domitilla a Latina, l’appuntamento tradizionale per l’Epifania, con la sfilata dei Magi a cavallo e con il presepe vivente, a cui quest’anno si aggiunge la presenza della banda musicale della Gendarmeria Vaticana, che sta ottenendo sempre più consensi tra il pubblico.

La banda musicale del corpo della Gendarmeria è stata costituita nel mese di ottobre dell’anno 2007, per decisione del comandante del corpo della Gendarmeria, con il benestare del cardinale presidente del Governatorato. L’attuale organico è di circa 100 elementi, tutti volontari, diplomati in conservatorio, di elevatissima professionalità e profonda vocazione musicale, provenienti dalle diverse bande militari italiane. I musicisti, che indossano un’elegante uniforme di colore blu ed un berretto con lo stemma della Gendarmeria, frequentemente svolgono le prove di concerto all’interno dell’aula Paolo VI in Vaticano.

La banda del corpo della Gendarmeria riprende i compiti e le funzioni di rappresentanza propri della banda della Gendarmeria Pontificia. Quest’ultima, nata nel luglio del 1851, era a quel tempo particolarmente rinomata provenendo dal corpo dei Veliti Pontifici, dove l’organizzazione musicale era stata notevolmente curata.

La banda, apprezzata per la varietà del suo repertorio e per la precisione formale delle sue esecuzioni, si esibisce in numerose occasioni in Vaticano, nelle zone extraterritoriali ed in Italia riscuotendo un enorme successo e suscitando grande ammirazione per le sue impeccabili interpretazioni.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti