Latina, gara di solidarietà e inclusione per la chiusura di Natale in musica al Goretti

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina il terzo ed ultimo appuntamento della prima edizione di “Natale in musica al Goretti”, l’iniziativa promossa dal comitato organizzativo spontaneo composto da Gabriella Apostolico, Maria Grazia Ciolfi, Teresa Coluzzi, Maurizio Guercio, Peppino Nicolucci, Licia Pastore e Rita Salvatori, con il patrocinio della Asl e dell’amministrazione comunale.
Dopo il Concerto itinerante del 23 dicembre con il quale la musica, con fisarmonica e voce di Roberto D’Erme e Massimo Gentile, è arrivata fin nelle stanze dei pazienti del Goretti ed il concerto di Natale del 25 dicembre, dove tutta la comunità si è stretta con grande partecipazione vicino ai malati del nosocomio pontino, anche l’evento del giorno dell’Epifania è stato un vero successo perché con grande semplicità ha regalato emozioni e un’atmosfera di allegria e leggerezza.

Il ricordo dei ragazzi scomparsi

L’apertura è stata dedicata a Martina Hauber ed Eugenio mucci ed a tutti quei giovani della comunità locale che sono prematuramente venuti a mancare, con la lettura di Peppino Nicolucci della poesia l’Aquilone di Pascoli. Quindi è iniziata la appassionata ed emozionante performance dei cori ” In – Canto” diretto da Maria Richiedei, accompagnato al pianoforte da Elena Folch e del coro ” D’ altrocanto…Nonostante tutto” sotto la direzione artistica di Paola Salvezza, accompagnato al pianoforte da Francesca Bartoli.

La chiusura della festa

A chiudere questa prima edizione della manifestazione, che gli stessi organizzatori auspicano possa diventare un appuntamento tradizionale per la cittadinanza di Latina, è stata la musica della “Goretti’ s Band”, che sebbene parzialmente decimata dall’influenza, sulle note di Pietro Del Duca, Mimmo del Borgo, e con la partecipazione straordinaria di Simone Giovannelli, Massimiliano Porcelli ed Eugenio Pastore ha coinvolto tutta la platea.
Una gara di solidarietà

Una piccola gara di solidarietà ha accompagnato e sostenuto la rappresentazione, infatti un ringraziamento particolare va ai volontari  dell’associazione Valentina, dell’Avo e della Cri, che hanno accompagnato i pazienti nella hall con le loro carrozzine, al signor Giancarlo della ditta Marinelli ed al signor Filippo Noce per il supporto tecnico logististico ed a Sonia Petrocelli che ha donato ai degenti dell’ospedale alcune raccolte di riviste e libri per bambini adulti….medicina per il cuore e per l’anima. All’incontro hanno preso parte anche il direttore sanitario Sergio Parrocchia e il sindaco di Latina Damiano Coletta, che ricordato, nel suo saluto iniziale, come nel suo discorso augurale di fine anno, l’importanza dei valori legati alla solidarietà ed all’inclusione soprattutto in questo delicato momento. Alla manifestazione erano presenti anche l’assessore alla cultura Antonella Di Muro, le consigliere comunali Chiara Grenga, Luisa Mobili, Marina Aramini e Maria Grazia Ciolfi anche organizzatrice di questa prima edizione di Natale in musica al Goretti, che hanno partecipato con entusiasmo anche a quest’ultimo appuntamento condividendo la speranza che sia l’inizio di una nuova tradizione per la città.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti