Aprilia, aggredisce convivente e figlia con coltello da cucina e forchettone: arrestato

In un’impeto di rabbia, cerca di ferire la sua compagna e la figlia minorenne scagliando contro di loro una bottiglia di vetro, un coltello e un forchettone da cucina. Solo il tempestivo intervento dei carabnieri di Aprilia ha evitato conseguenze gravi per le due donne. A finire in manette la scorsa notte intorno all’una, S.I. un 41enne di Aprilia. Dopo l’arresto l’uomo è stato trasferito nel carcere di Latina. Davanti al giudice dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia. L’episodio avvenuto la scorsa notte infatti sarebbe solo l’ultimo di una lunga serie. L’uomo per molto tempo, ha continuato a sottoporre la figlia minore e la convivente a violenze fisiche e psicologiche. Un’escalation culminta con il tentativo di aggressione, sventato dai militari della casrma di via Tiberio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti