Il coro Tramontina per la prima volta a Latina: concerto gratuito promosso da Eleomai

401
Il coro Tramontina

Si svolge venerdì 13 gennaio, alle 11, con ingresso libero presso il centro culturale “Vittorio Veneto” a Latina, il concerto del coro Tramontina, a cura dell’associazione culturale Eleomai.

L’invito ad organizzare l’evento, in occasione della visita a Latina della delegazione brasiliana, giunto all’associazione culturale Eleomai, da parte di Marilena Sovrani, sostenitrice del gemellaggio Latina-Farroupilha – spiegano gli organizzatori dell’evento – permette di aprire il nuovo anno con una iniziativa che intende promuovere l’incontro tra culture, la comunanza di storie e tradizioni tra i due paesi. La scelta della sede del concerto, di cui si ringrazia Aldo Pastore, presidente del centro, per la sua disponibilità e collaborazione, non è casuale ma rientra nella mission dell’associazione che intende favorire e raggiungere con la sua attività culturale anche le fasce sociali più deboli.

Il gemellaggio con Farroupilha

Il coro, composto da 22 elementi, proporrà i temi della cultura musicale brasiliana attraverso le sue espressioni e ritmi più conosciuti. Proveniente dalla città brasiliana di Farroupilha, dello Stato del Rio Grande do Sul, gemellata con Latina dal 2009, nasce per volontà di una delle più grandi aziende del paese, Tramontina. Fondata nel 1911 da un italo-brasiliano, Valentin Tramontina, investe molte risorse in progetti culturali che promuovono il benessere dei propri dipendenti, delle loro famiglie e della società in generale.
Nel mese di gennaio saranno per la prima volta in Italia in un giro che toccherà, oltre Latina, numerose città, tra le quali Roma, Genova, Milano e Venezia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti