Latina, mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro: ecco il partner privato per partecipare al bando nazionale

363

L’amministrazione comunale di Latina ha individuato nell’Ati, con impresa capofila Sistema srl – sede legale a Roma in via Lungotevere Portuense -, il partner privato per l’elaborazione condivisa della progettazione e gestione di attività dirette ad incentivare la mobilità sostenibile nell’ambito del programma sperimentale nazionale nel tragitto casa-scuola, casa-lavoro e i sistemi di mobilità intelligente, elettrica e condivisa. Che significa? Che il programma sperimentale nazionale, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 ottobre 2016, prevede il finanziamento di progetti predisposti da uno o più enti locali e riferiti a un ambito territoriale con popolazione superiore a 100.000 abitanti, diretti a incentivare iniziative di mobilità sostenibile, incluse iniziative di pedibus, di car-pooling, di car-sharing, di bike-pooling e di bike-sharing, la realizzazione di percorsi protetti per gli spostamenti, anche collettivi e guidati, tra casa e scuola, a piedi o in bicicletta, di laboratori e uscite didattiche con mezzi sostenibili, di programmi di educazione e sicurezza stradale, di riduzione del traffico, dell’inquinamento e della sosta degli autoveicoli in prossimità degli istituti scolastici o delle sedi di lavoro, anche al fine di contrastare i problemi derivanti dalla vita sedentaria. Tali programmi possono comprendere la cessione a titolo gratuito di “buoni mobilità” ai lavoratori che usano mezzi di trasporto sostenibili. Detto ciò, l’amministrazione guidata dal sindaco Damiano Coletta, ha inserito i principi di questo programma nel Dup 2016/2018 e ha pubblicato un avviso per la selezione del partner privato per l’elaborazione condivisa della progettazione e gestione di attività dirette ad incentivare la mobilità sostenibile nell’ambito del programma sperimentale nazionale. L’offerta migliore è risultata, in base al giudizio della commissione di valutazione, quella della Ati capeggiata dalla Sistema srl di Roma. Giusto in tempo per partecipare al bando nazionale, il cui termine di presentazione delle proposte scade oggi, 10 gennaio 2017, a mezzanotte.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti