Sermoneta, il 22 gennaio torna l’attesa Sagra della Polenta

Il tradizionale e tanto atteso appuntamento con la Sagra della Polenta di Sermoneta, il borgo medievale meglio conservato del Lazio, è in programma domenica 22 gennaio, a cura dell’Associazione Festeggiamenti del Centro Storico e dell’Amministrazione comunale di Sermoneta.

La giornata comincerà già dalle 6 della mattina quando i “polentari”, anziani di Sermoneta che conservano l’antica ricetta del piatto tipico sermonetano, inizieranno ad accendere il fuoco in Piazza del Popolo per la preparazione della polenta nei tipici paioli di rame. Nel centro storico ci saranno diverse iniziative, tra mostre, degustazioni di prodotti tipici e un mercatino dell’artigianato.

Dopo la messa nella Cattedrale di Santa Maria Assunta, solenne processione con la Sacra immagine di Sant’Antonio Abate accompagnata dalla Banda musicale Fabrizio Caroso. Con la benedizione della polenta e dei pani, alle 13, la sagra avrà ufficialmente inizio, con la distribuzione della polenta con ragù e salsiccia. Alle 15.30, spettacolo degli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta.

Tale usanza dal 1977 viene curata dall’associazione Festeggiamenti del Centro Storico che ogni anno organizza in Sermoneta, in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, la Sagra della Polenta.

Dal centro storico, la sagra si sposta nelle settimane successive nelle borgate: a Doganella (sempre il 22 gennaio), Pontenuovo (29 gennaio), Sermoneta Scalo (5 febbraio) e Tufette (12 febbraio).

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti