Taekwondo, il sindaco di Cisterna omaggia il suo giovane campione Daniele Abbafati

Il sindaco Eleonora Della Penna ha incontrato Daniele Abbafati, giovane atleta cisternese campione italiano di taekwondo che venerdì 20 gennaio sarà insignito della Medaglia al Valore Atletico del CONI nel corso di una cerimonia ufficiale che si terrà a Sperlonga.

Il 22enne di Cisterna è il pluri-campione italiano in carica di teakwondo (categoria -87 kg), titolo nazionale conseguito sia nel 2015 che nel 2016, e ha inoltre collezionato nella sua breve ma già sfolgorante carriera (ha iniziato a gareggiare solo 4 anni fa) diversi altri successi sportivi anche in ambito internazionale. Della Penna – insieme al consigliere delegato allo Sport Pier Luigi Di Cori ed al vicesindaco Alvaro Mastrantoni – si è complimentata col giovane campione cisternese consegnandogli un attestato di merito.

Venerdì prossimo, nel corso della cerimonia organizzata dal CONI Lazio, sarà di nuovo il sindaco di Cisterna a premiare il suo talentuoso concittadino con la benemerenza sportiva relativa al 2015. Nel frattempo, il giovane campione cisternese sarà ad Amburgo con la nazionale italiana per combattere nei prestigiosi German Open.

L’Onorificenza della “Medaglia al Valore Atletico”  è conferita agli atleti italiani che hanno conseguito risultati sportivi, titoli o primati a livello mondiale ed europeo, nazionale ed internazionale e che si sono distinti ai Giochi Olimpici. Oltre al nostro Daniele Abbafati, alla cerimonia di premiazione di Sperlonga parteciperanno i maggiori esponenti dello sport espressione del territorio pontino.

“Ringrazio il sindaco Eleonora Della Penna – ha detto Daniele Abbafati – che mi ha accolto con grande calore e stima. E’ bello per un atleta sapere di poter contare anche sul sostegno della propria città, per questo sono molto felice di questa insolita visita al Comune. E’ importante dare visibilità a tutto lo sport cisternese che speriamo cresca sempre di più portandoci a risultati importanti. Io mi sto impegnando in questo ogni giorno, supportato dai miei genitori, dal mio maestro Giovanni Lo Pinto, dal mio preparatore atletico Giovanni Ardagna ed anche dai miei datori di lavoro della F.lli Gianni che mi permettono di seguire il fitto calendario delle gare e degli allenamenti”.

“Sono davvero onorata – ha commentato il Sindaco – di ricevere questo nostro giovane e straordinario concittadino che con i suoi risultati sportivi in ambito nazionale e internazionale conferisce prestigio a tutta la nostra comunità e lustro al mondo dello sport locale. Siamo orgogliosi di lui e gli auguriamo di centrare ancora tanti altri risultati, in ambito sportivo e personale”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti