Latina, paura per il terremoto: i dipendenti Telecom fuggono dall’ufficio di via Duca del Mare

La terra torna a tremare: due violentissime scosse di magnitudo 5.3 delle 10,24 e 5.7 delle 11, 25 con epicentro tra l’Aquila e Rieti e una terza poco più tardi si sono avvertite fortissime anche a Latina e nei diversi comuni della provincia pontina. Nessun danno, al momento, e nessun intervento richiesto: fanno sapere dal comando provinciale dei Vigili del fuoco. Panico nei piani più alti e in alcuni edifici pubblici dove le scrivanie sono tornate a tremare e i lampadari ad oscillare. I dipendenti Telecom di via Duca del Mare a Latina, sede centrale e del 187, si sono precipitati in strada alla seconda scossa.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti