Bozzella alla guida del neo Consorzio Export per il Sud Pontino

“Importante riconoscimento per Renato Bozzella, consigliere del Consorzio Industriale del sud pontino che coordinerà il neo costituito Consorzio Export, istituito con il pieno supporto della Regione Lazio per sostenere la commercializzazione dei prodotti agro-alimentari”.

Lo comunica il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Forte sottolineando come l’organismo sarà uno strumento fondamentale per lo sviluppo economico del sud della provincia pontina “perché – afferma – questo territorio è meritevole di tutela e deve avere un particolare occhio di riguardo per lo sviluppo del settore agroalimentare che rappresenta un ottimo biglietto da visita per il turismo di eccellenza del nostro territorio, considerando anche gli importanti investimenti effettuati per l’ampliamento del porto di Gaeta”.

Il Consorzio Export è stato promosso dal Cosind per sostenere e supportare la commercializzazione della produzione locale avviando anche una adeguata formazione di alta specializzazione degli operatori, d’intesa con le università anche attraverso la creazione di incubatori di impresa e start-up di iniziative innovative nello specifico settore. Il progetto prevede altresì la partecipazione al progetto di imprese ed aziende di tre regioni (Lazio, Molise e Campania) grazie alla adesione dei Consorzi industriali del sud pontino, del Molise e di Napoli.

Il nuovo organismo consentirà alle aziende locali aderenti e che aderiranno di promuovere a livello internazionale i loro prodotti e le loro attività anche in linea con le attività istituzionali di interscambio che il Cosind ha avviato già nel 2016, ricevendo delegazioni dalla Cina, dalla Russia, dalla Serbia, dalla Tunisia e dall’Oman.

“La creazione di questo organismo – sottolinea ancora Enrico Forte –assume un rilievo ancora maggiore considerando gli importanti investimenti messi in campo per l’ampliamento del porto di Gaeta”.

Parole di elogio per l’iniziativa anche dal consigliere regionale Giuseppe Simeone il quale mette in luce la necessità di creare un collegamento stretto del Consorzio con il Mof, secondo mercato agroalimentare d’Europa.

Il presidente del Consorzio Industriale sud pontino Salvatore Forte annuncia che Bozzella per portare avanti il progetto si avvarrà di un temporary manager per “sdoganare l’innovativa iniziativa istituzionale che prossimamente sarà presentata all’attenzione delle aziende e delle imprese del territorio operanti nel settore”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti