Sezze, minacce su whatsapp all’ex fidanzata e botte al rivale: stalker arrestato

363

I carabinieri di Sezze hanno arrestato, nella tarda serata di ieri, un romeno di 28 anni – D.G.R. – residente nel comune lepino per atti persecutori. Il giovane dopo aver ingiuriato e minacciato di morte la sua ex fidanzata, una connazionale di 23 anni, si è recato presso la sua abitazione dove ha sfondato la porta di ingresso, aggredendo con calci e pugni il nuovo compagno della donna. L’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare il 28enne, evitando che la situazione potesse ulteriormente degenerare. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, nelle more della celebrazione in attesa della direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti