Serie A di c5 femminile, la Vis Fondi vince a Ciampino e attende la PMB Roma

Quella di Ciampino è stata una gran vittoria sotto tanti aspetti. Il primo era che nelle tante volte che si erano incontrate la Vis non aveva mai vinto; al limite, come in casa durante il girone di andata, pareggiato; poi il fattore classifica, ovvero il fatto che le “romane” erano distanziate solo di un punto, che adesso ovviamente si è moltiplicato; e poi sicuramente per aver vinto a casa di una delle squadre più in forma e, agonisticamente parlando, migliori del campionato; e non ultimo il ritorno al gioco, e al goal, di Teresa Saraniti (in foto sopra), dopo il grave infortunio al braccio (e dopo il gran lavoro di riabilitazione svolto dall’equipe medica coordinata da Silvio Palazzo).  La cronaca ha visto la partenza sprint proprio delle ragazze allenate dall’ottimo mister Calabria. Dieci minuti circa dove le rossoblu allenate da Cibelli non dimostravano vivacità. Il primo tempo però termina con uno 0 a 0 foriero di tante iniziative delle fondane purtroppo non finite in rete. Il secondo tempo è in qualche modo lo specchio delle migliori azioni viste negli ultimi minuti del primo. Infatti le rossoblu in modo tonico ed energico, grazie anche alla spinta morale della rientrante Teresa Saraniti, creano gioco, sorprendono non poco le avversarie e meritatamente al 4 minuto vanno in vantaggio con un goal della “rediviva” Ilaria Palomba proprio su assist della Saraniti. Il goal, che viene salutato come una resurrezione per diversi motivi, fa saltare dalla sedia tutta la panchina e la tribuna dove i tifosi della Vis sono numericamente maggiori a quelli di casa. Il tempo di festeggiare e rimettersi seduti per lo spettacolo che all’11 su ottimo lancio del portiere Giulia Bongi (partita esemplare la sua), Teresa Saraniti compie una prodezza e di testa insacca la rete avversaria. Un 2 a 0 che stende le avversarie che comunque non demordono, ma che trovano la rete solo ed esclusivamente su di un errore difensivo delle fondane. Finisce 2 a 1 e la Vis Fondi si porta in seconda posizione in classifica in coabitazione con l’Angelana e a soli 4 punti dalla prima, la Coppa D’Oro. Domenica 5 febbraio, 18 giornata del girone b del campionato di Serie A, la Vis ospita la PMB Roma. Nonostante i dieci punti di differenza sarà una partita “maschia” perchè la Vis vuole assolutamente tenere botta al ruolino di marcia delle ultime partite.

Quella di domenica contro il Ciampino – dichiara Emilio Cibelli – è stata una partita che non potrò dimenticare facilmente, e non solo per la vittoria. La gara è stata sofferta, come è giusto che sia quando incontri una squadra forte come la Virtus, ed è proprio questo il quid in più. Il fatto di aver visto le mie ragazze combattere, anche con spunti individuali molto forti, cercare lo schema studiato e praticato in allenamento, e poi soprattutto la testa, ovvero la parte più importante. Esserci con le gambe è sicuramente la condizione migliore, ma chi trasporta tutto questo è la testa, il ragionamento, le decisioni. Ringrazio il pubblico che ci ha seguito, e soprattutto i Bulldog che non mollano mai, e voglio ringraziare pubblicamente il mister del Ciampino, Calabria, per le belle parole spese a fine gara nei confronti della mia squadra è del nostro gioco. Lo sport, e soprattutto il nostro campionato, hanno bisogno di questo tipo di condivisione, perchè il campo è il campo, ma dopo il fischio finale ritorniamo ad essere persone, sportivi, uomini”.

La partita di domenica si terrà alle 18.30 al Palazzetto dello Sport di Fondi. Radio ufficiale della squadra: Radio Show Italia. Ascoltala sulla app, oppure su www.radioshowitalia.it.

Link della Divisione: http://divisionecalcioa5.it/competizioni/22/girone-b/ 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti