Latina, un altro ko nel derby: il Frosinone passa su rigore

410

Non c’è verso di venirne a capo, il Latina neanche stavolta riesce a vincere il derby contro il più quotato Frosinone. Stavolta ai canarini è bastato un mezzo fallo da rigore in area per portarsi via l’intera posta in palio. Avvio di gara caratterizzato da un grande equilibrio. Il primo tiro verso la porta è del Frosinone al 10’, con Sammarco: Pinsoglio manda in angolo. Risposta nerazzurra al 15: sul cross di Bruscagin, Buonaiuto in spaccata spedisce a fil di palo. A farla da padrone al Francioni è sempre l’equilibrio: si arriva alla mezz’ora senza ulteriori emozioni. Al 31’ ancora Buonaiuto per il Latina: il numero 10 in maglia nerazzurra, all’esordio stagionale, lascia partire un destro rasoterra che termina sull’esterno della rete. Al 38’ il Frosinone passa in vantaggio su calcio di rigore: Dionisi dagli undici metri spiazza Pinsoglio. Il primo tempo termina con gli ospiti avanti.

 IL SECONDO TEMPO Latina vicino al pareggio (5’): Corvia, innescato da Insigne, scavalca Zappino con un pallonetto ma la palla esce di un niente. Al 7’ Pinsoglio tiene in partita i nerazzurri con un miracolo su Ciofani. I nerazzurri guadagnano campo costringendo i gialloblu ad arretrare il proprio baricentro: al 14’ Insigne spara alto, al 17’ Corvia non arriva sul cross di Di Matteo. Al 28’ ci prova De Vitis: assist di De Giorgio, colpo di testa del centrocampista che non inquadra la porta. Forcing del Latina, senza esito. Dopo 4 minuti di recupero al Francioni finisce con la vittoria ospite.

Latina: Pinsoglio, Coppolaro (28’ st De Giorgio), Brosco, Garcia Tena, Bruscagin, Mariga (10’ st De Vitis), Bandinelli, Di Matteo (39’ st Rocca), Insigne, Corvia, Buonaiuto. A disp.: Grandi, Regolanti, Maciucca, Negro, Nica, Rolando. All.: Vivarini

Frosinone: Zappino, Ciofani M., Ariaudo, Krajnc, Fiamozzi, Sammarco, Maiello (29’ st Gori), Soddimo (45’ st Kragl), Mazzotta, Ciofani D., Dionisi (36’ st Mokulu). A disp.: Cojocaru, Crivello, Russo, Frara, Volpe, Terranova. All.: Marino

Arbitro: Manganiello di Pinerolo Assistenti: Gori di Arezzo e Chiocchi di Foligno Quarto uomo: Ranaldi di Tivoli

Marcatori: 38’ Dionisi (rig.)

Ammoniti: Garcia Tena, Maiello, Di Matteo, Dionisi, Corvia

 Spettatori paganti: 4485 per un incasso di 63691 euro

LE VOSTRE OPINIONI

commenti