Affari di famiglia, i proventi dello spaccio di Tor Bella Monaca investiti a Terracina

E’ coinvolta anche Terracina, con il sequestro di un’unità immobiliare, nell’operazione di polizia giudiziaria – denominata Affari di famiglia – che oggi a Roma ha portato all’esecuzione di undici misure di custodia cautelare nel quartiere Tor Bella Monaca e due misure patrimoniali. Sette le persone finite in carcere, tre ai domiciliari e una sottoposta agli obblighi di polizia giudiziaria, accusate a vario titolo di continue attività illecite legate alla lavorazione e allo spaccio di sostanze stupefacenti, eroina e cocaina. L’operazione “Affari di famiglia”, condotta dalla Polizia di Roma Capitale, ha portato anche al sequestro preventivo di un’abitazione sita a Campo Soriano a Terracina e di una villa con piscina sita in zona Prato Fiorito di Roma, all’interno della quale sono stati rinvenuti sei Rolex e gioielli in oro. Entrambe le proprietà sono ritenute dalla Procura di Roma di illecite attività della smantellata organizzazione criminale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti