Aprilia, trovato morto alla ex Canebi: indagano i carabinieri

381

Il corpo senza vita di uomo è stato trovato nel primo pomeriggio di oggi all’interno della ex Canebi, il complesso residenziale realizzato 20 anni fa e mai completato, dove spesso trovano rifugio persone senza fissa dimora. Il cadavere di un uomo di 44 anni, un apriliano senza fissa dimora, stando ai primi riscontri, si trovava al quinto piano di una delle palazzine di via Mascagni. I carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia indagano ora su circostanze e cause della morte. Non è ancora chiaro se il decesso sia avvenuto per cause naturali o se sia dovuto a fattori esterni. Stando ai primissimi riscontri, non ci sarebbero tracce riconducibili a una morte violenta, ma a stabilirlo sarà l’autopsia, prevista per i prossimi giorni. A occuparsi del caso, il magistrato dottor De Luca.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti