Latina, rifiuti in house: arriva l’avvocato Cristiano. Offerta a ribasso, dimezzata la spesa per l’incarico legale

409

Sarà l’avvocato Pasquale Cristiano, dello studio “Numeri&Norme” di Roma, a redigere per conto del Comune di Latina uno studio di fattibilità giuridica della gestione in house del servizio di igiene urbana, a progettare una società ad hoc valutando anche l’ipotesi di partecipazione ad altre realtà e a provvedere alla redazione dello Statuto, dei patti parasociali e dei contratti di servizio. Ne dà notizia, attraverso determinazione dei Lavori pubblici, il dirigente comunale Giovanni Della Penna, a cui l’amministrazione ha affidato l’incarico di responsabilità del progetto per l’in house del servizio di rifiuti. L’avvocato Cristiano si è aggiudicato l’incarico legale, a fronte di un avviso pubblico pubblicato il 6 dicembre scorso i cui termini erano stati poi riaperti il 12 gennaio 2017, con un’offerta molto vantaggiosa che consentirà all’ente di risparmiare la metà dell’importo preventivato. Il bando prevedeva per le tre fasi dell’incarico un importo base di 40mila euro, mentre con l’accoglimento dell’offerta è stato previsto un impegno di 20mila euro complessivi, pari all’offerta complessiva dell’avvocato di “Numeri&Norme”. L’aggiudicazione è al momento provvisoria, in attesa della produzione della necessaria documentazione fiscale. Nella determina di Della Penna si fa presente che la seconda offerta in graduatoria è quella dell’avvocato Iolanda Piccinini.

Con una laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università degli studi di Firenze, l’avvocato Cristiano è stato associato dal 2000 al 2012 dello studio MM&A, dal 2004 al 2012 è stato consigliere di amministrazione della Leonina spa, gestore del servizio pubblico di igiene ambientale del Comune di Reggio Calabria, dal 2011 al 2013 consigliere di amministrazione della Ambiente spa, gestore del servizio pubblico di igiene ambientale dei Comuni di Ciampino, Ariccia, Cave, Prenestina ecc.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti