Istituita fermata del treno veloce a Fondi, la soddisfazione di Simeone per i corrieri ortofrutticoli

895

Oggi, nel corso del Consiglio regionale, l’esponente di Forza Italia Giuseppe Simeone ha avuto conferma da parte dell’assessore alla mobilità, Michele Civita che, finalmente da marzo, sarà istituita la fermata, alla Stazione ferroviaria Fondi-Sperlonga, del treno regionale veloce n.2419 che parte da Roma Termini alle 14.56.

“Si tratta di una risposta e di una vittoria concreta rispetto ad una battaglia che, a seguito della sollecitazione da parte dell’assessore del Comune di Fondi, Onorato Di Manno, stiamo portando avanti sin dal 2014 al fianco dell’Associazione dei Corrieri ortofrutticoli di Fondi per trovare una soluzione per gli operatori del comparto”, ha dichiarato Simeone.

“L’attività svolta dai corrieri ortofrutticoli di Fondi – ha spiegato il consigliere regionale – impone spostamenti e tempistiche che incidono fortemente sull’organizzazione delle attività commerciali al dettaglio. L’istituzione di una fermata del treno regionale alla stazione di Fondi – Sperlonga era, ed è, indispensabile per migliorare la qualità di vita di centinaia di pendolari che ogni giorno, da anni, portano nei mercati rionali di Roma i prodotti della nostra terra. L’agroalimentare è uno dei settori perno per l’economia della provincia di Latina e del Lazio. E’ l’unico che, pur risentendo delle ricadute negative della crisi imperante, è riuscito ad attenuarne gli effetti. Migliorare le condizioni di vita degli operatori che rendono le eccellenze della nostra terra un pregio per la provincia di Latina e del Lazio era un dovere per chi rappresenta le istituzioni. Siamo soddisfatti per questo risultato che dimostra come quando ci sono fermezza, volontà e coraggio le esigenze dei nostri cittadini possono trovare adeguata realizzazione”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti