Stalking senza tregua su un parroco di Minturno, ancora nei guai una formiana

333

Domenica scorsa era stata arrestata per ripetuti atti persecutori ai danni del parroco della chiesa di San Pietro Apostolo, a Minturno. Ieri ha preso nuovamente di mira il malcapitato, inveendo e scagliandosi contro di lui. Una 47enne di Formia è finita nuovamente ai domiciliari per l’ennesima azione di stalking ai danni del sacerdote. La donna ha dato fine all’aggressione solo dopo l’intervento dei carabinieri, allertati dalla spaventata vittima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti