Aprilia, violenza contro un politico rumeno e truffa: arrestato un 47enne

L’accusa nei suoi confronti era quella di violenza e minaccia ad un politico, truffa aggravata e lesioni volontarie, reato commesso in Romania nel 2012. A finire in manette un 47enne di nazionalità romena, S.V.. L’uomo è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri di Aprilia ieri dopo essere stato rintracciato in città. Su di lui pendeva un mandato di cattura europeo e per questo è stato trasfrito nel carcere di Latina. Questa mattina i militari del REparto Territoriale hanno arrstato anche K.V., una 20enne domiciliata a Civitavecchia, ritenuta responsabile del reato di evasione. La donna si trova ora presso il carcere di Rebibbia.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti