Latina, uomo trovato morto nel canale che costeggia l’ex centrale nucleare

396

Il corpo di un uomo, privo di vita, è stato trovato oggi pomeriggio nel canale che separa la strada dall’ex centrale nucleare di Borgo Sabotino alle porte di Latina. Immediato l’allarme alla polizia. In base ai primi accertamenti si tratterebbe di un residente del posto che sarebbe stato travolto ed ucciso da un’auto pirata. Ma al momento non si esclude alcuna pista. Sul posto anche il personale del 118.

Nella stessa zona, l’11 ottobre scorso, fu ritrovato il corpo di un altro uomo deceduto per cause naturali.

Qui l’aggiornamento

LE VOSTRE OPINIONI

commenti