Latina, commissione Welfare: la presidenza passa a Mobili dopo le dimissioni di Perazzotti

Luisa Mobili

Altro cambio istituzionale all’interno della maggioranza di Latina Bene Comune. Dopo le dimissioni di Olivier Tassi dalla carica di presidente del Consiglio comunale, sostituito da Massimiliano Colazingari che ha lasciato il posto di vice presidente a Marina Aramini, e il passaggio della delega alla Protezione civile dall’assessore Roberto Lessio al vice sindaco Paola Briganti, oggi è stata eletta alla presidenza della commissione Welfare Luisa Mobili, a seguito delle dimissioni di Laura Perazzotti per l’impossibilità di conciliare i suoi impegni con quelli richiesti per la guida dell’organismo consiliare.

Luisa Mobili è stata eletta dai colleghi di maggioranza componenti la commissione Welfare in cui resta anche la consigliera Perazzotti. I componenti di opposizione si sono astenuti. Tuttavia la consigliera Matilde Celentano, della lista Calandrini, ha voluto fare i migliori auguri alla nuova presidente esprimendo vive congratulazioni alla sua collega medico.

matilde celentano
Matilde Celentano

“Un medico come me – ha dichiarato Celentano -, una validissima professionista e collega. Ma proprio per questo non le farò sconti nell’ambito del ruolo che oggi riveste in questa commissione. Una commissione che finora ha galleggiato, in cui si è parlato esclusivamente di Sprar e che non ha prodotto alcunché. Mi aspetto dalla presidente Mobili che la commissione lavori a regime tutte le settime e che siano calendarizzate anche le nostre richieste. Ho chiesto espressamente una verifica presso Al Karama dove ci sono bambini, come più volte affermato dalla maggioranza, che non sono scolarizzati. Mi piacerebbe che in questa commissione fossero affrontati i temi della prevenzione rivolta ai giovani, adulti e anziani, della prevenzione delle malattie sessuali, dell’uso di alcol e droghe e dell’obesità. Chiedo che la commissione sia convocata tutte le settimane, visto che precedentemente abbiamo saltato diverse sedute.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti