De Vitis stende la Ternana e il Latina torna a respirare

Ternana – Latina è un autentico spareggio – salvezza tra squadre in profonda crisi e precipitate in piena zona play – out. I nerazzurri, dopo quattro sconfitte consecutive e alle prese con gli infiniti problemi societari, devono assolutamente centrare un risultato positivo per sollevare un morale giunto ai minimi termini. Vivarini avanza Bandinelli nel ruolo della squalificato Insigne mentre a centrocampo giocano De Vitis e Rocca, con Mariga in panchina.

Primo tempo

Partita non certo esaltante a ritmi bassi, con squadre che, complice la posta in palio, sono piuttosto prudenti. Al 22′ un lampo per i nerazzurri: Corvia dalla sinistra pennella un cross sul secondo palo, dove Brosco fa una sponda di testa per De Vitis che insacca da pochi metri sempre di testa. Speriamo che con il vantaggio i ragazzi di Vivarini possano giocare più tranquilli ed approfittare degli spazi che probabilmente si apriranno. Reazione inesistente dei padroni di casa, lenti e prevedibili e così da segnalare c’è solo al 31′ un tiro dai 30 metri di De Vitis che esce di poco. Occasione colossale per i nerazzurri al 37′ con Corvia che, ben servito da Di Matteo, batte a colpo sicuro da dentro l’ area di rigore ma sul suo tiro si immola Valjent che salva a pochi metri dalla porta. Un primo tempo con pochi spunti si chiude con il meritato vantaggio del Latina che, oltre alla rete di De Vitis, ha sfiorato il raddoppio con Corvia. Vantaggio prezioso e da difendere a tutti i costi, contro una Ternana che sta confermando di avere tanti problemi.

Secondo tempo

Parte bene il Latina con Buonaiuto che si scatena sulla fascia sinistra e si rende pericoloso al 2′, con un tiro ribattuto da Meccariello e al 5′ quando impegna a terra Aresti. Reagiscono i padroni di casa con Defendi che al 6′ calcia fuori di poco dal limite. L’ incontro è sicuramente più interessante, le squadre si sono allungate e c’è più spazio: il Latina, in particolare, ha delle praterie a sinistra, dove Di Matteo e Buonaiuto stanno imperversando. La Ternana cerca di reagire con i nervi ed è pericolosa al 14′ con il neo entrato Avenatti che sfiora di testa il bersaglio dopo un cross dalla sinistra di Palumbo. E’ il momento migliore per i ragazzi di Gautieri, il Latina deve resistere e cercare il raddoppio, gli spazi del resto ci sono. Spinge ancora la Ternana che colleziona corner a va vicina al pareggio al 27′ con La Gumina che, servito da un cross di Palumbo da destra, mette fuori di testa dal centro dell’ area di rigore. Ora si soffre troppo ed è un peccato perché la Ternana non è irresistibile e, con più precisione, si potrebbe colpire ancora. Vivarini ha ridisegnato la squadra con Mariga (per de Vitis infortunato), De Giorgio (per Bandinelli) e Rolando (per Corvia) per difendere il prezioso risultato. Il tema non cambia: Ternana ad un confuso arrembaggio e Latina a ribattere e cercare di ripartire. Ennesimo corner dei padroni di casa al 46′: colpo di testa di Avenatti e prodezza di Pinsoglio che respinge d’ istinto con un balzo sulla sinistra! Latina sulle gambe e ancora Avenatti al 48′ colpisce di testa la traversa! Meno male che Gautieri non ha schierato l’ attaccante uruguaiano dall’ inizio… Che sofferenza per i nerazzurri…ma il tempo passa… E’ finita !!!! Colpaccio del Latina, tre punti per la classifica e il morale…nella speranza che anche sul “resto” ci sia finalmente uno spiraglio di luce…

TERNANA – LATINA 0 – 1

Ternana: Aresti, Diakite’ (dal 9’st Zanon), Meccariello, Valjent, Contini, Defendi, Ledesma, Palumbo, Monachello (dal 1’st Avenatti), Palombi (dal 32’st Pettinari), La Gumina. A disp.: Di Gennaro, Germoni, Di Noia, Petriccione, Sissoko, Acquafresca. All.: Gautieri

Latina: Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Tena, Bruscagin, De Vitis (dal 25’st Mariga), Rocca, Di Matteo, Bandinelli (dal 18’st De Giorgio), Buonaiuto, Corvia (dal 32’st Rolando). A disp.: Grandi, Regolanti, Maciucca, Rocca, Coppolaro, Negro. All.: Vivarini.

Arbitro: Sacchi di Macerata. Assistenti: D’ Apice di Parma e Oliveri di Palermo. Quarto uomo: Paterno di Teramo

Marcatori: 22′ De Vitis (LT)

Ammoniti: Bruscagin (LT), Defendi (TE), Palumbo (TE), Meccariello (TE)

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti