Latina, dà in escandescenza all’interno di un bar. Polizia costretta ad utilizzare lo spray al peperoncino

336

Gli agenti della Squadra Volante di Latina hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino, in uso alla Polizia dal 29 novembre 2016, per immobilizzare un 47enne che ha dato in escandescenza, ieri intorno alle 23, all’interno del bar Geoly di via Terenzio. L’uomo, P.A. le sue iniziali, in piena crisi di collera aveva scagliato contro il barista un bicchiere di vetro e quando sono arrivati i poliziotti, dopo una provvidenziale segnalazione al 113, se l’è presa anche con loro. Da qui l’utilizzo dello spray a base di oleoresin capsicum. Immobilizzato è stato condotto negli uffici della Questura dove, ancora fortemente agitato, però ha colpito un operatore con un calcio provocandogli una contusione guarbile in sette giorni. A questo punto è stato allertato il servizio 118 che ha provveduto a somministrare a P.A. un sedativo e a condurlo in ospedale. Il 47enne è stato deferito in stato di libertà per lesioni, violenza, resistenza, oltraggio e  minaccia  a pubblico ufficiale.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti