8 Marzo a Latina, lettera del sindaco alle donne

Damiano Coletta

Lettera aperta del primo cittadino di Latina Damiano Coletta indirizzata alle donne. In occasione dell’8 Marzo il sindaco ha voluto rivolgere un pensiero alle lavoratrici, mamme, casalinghe, professioniste, educatrici, sempre in corsa contro il tempo, e alle donne che contribuiscono a rendere viva “questa amministrazione”. Di seguito il messaggio di Coletta.

Care concittadine,

in occasione dell’8 marzo vorrei rivolgere a tutte voi donne un augurio ed un ringraziamento che non abbiano valore solo per la ricorrenza odierna, ma per ogni singolo giorno dell’anno. La Giornata della Donna nasce per ricordare il lungo e faticoso cammino delle donne verso la parità: un percorso duro, fatto di lotte e conquiste sociali importanti, ma anche di sofferenza, discriminazione, ingiustizia, soprusi. È compito di ognuno di noi dare valore a questo giorno perché diventi un momento deputato alla memoria di tutte quelle donne oggetto di violenza fisica e morale, vittime di femminicidio, un gesto la cui mostruosità nessun movente potrà mai giustificare. L’8 Marzo sia anche la giornata del ricordo di tutte quelle che negli anni hanno combattuto per l’affermazione di diritti sacrosanti: il diritto al lavoro, alla salute, alla propria libertà individuale.

La strada per una reale equità, malgrado il lavoro e il sacrificio di tante donne abbiano portato a risultati concreti e tangibili, è ancora lunga e piena di ostacoli. Il mio augurio è che questa Giornata sia un momento che unisca e non divida, un momento condiviso per celebrare e ringraziare insieme le tante donne della nostra comunità. E’ questo il senso che ha anche la proposta di delibera “Progetto 8 marzo, tre donne tre strade” che sarà all’attenzione del Consiglio Comunale di domani e che impegna me e la Giunta ad intitolare tre vie, piazze o giardini di Latina a tre donne che si siano distinte sul territorio locale, nazionale e internazionale. Da Sindaco di questa città prendo molto volentieri questo impegno e ringrazio i promotori dell’iniziativa così come i Consiglieri che l’hanno proposta ed approvata in Commissione.

Un ringraziamento sentito voglio rivolgerlo alle donne che contribuiscono a rendere viva questa Amministrazione, alle dirigenti e alle dipendenti comunali. Grazie alle Assessore che fanno parte di questa squadra, a tutte le Consigliere Comunali e più in generale grazie a tutte le donne attive nelle istituzioni locali che lavorano anche per migliorare le condizioni e l’emancipazione femminile nella società.

E poi un grazie a tutte le donne di Latina, siano esse lavoratrici, mamme, casalinghe, professioniste, educatrici, sempre in corsa contro il tempo, sempre attente a non venire meno alle responsabilità quotidiane. Non è facile conciliare gli impegni lavorativi e familiari eppure, chi in un modo chi in un altro, ce la fate sempre. Siete un pilastro fondamentale per la crescita di questa nostra comunità.

Chiudo con un ultimo augurio: sarebbe bello che sempre più donne partecipassero alla vita culturale, economica e sociale cittadina. Credo che anche così Latina possa essere una città migliore.

 

Il Sindaco

Damiano Coletta

LE VOSTRE OPINIONI

commenti