Aprilia, proiettili inesplosi in un fosso: l’intervento della Polizia Locale

305

IMG-20170307-WA0033Alcuni ordigni bellici inesplosi, probabilmente proiettili di mortaio, sono stati rinvenuti in un fosso lungo la Pontina Vecchia, nei pressi della ex Yale. I 12 colpi di mortaio sono stati trovati dagli agenti della Polizia Locale di Aprilia, coordinati da Maurizio Doretto, che erano già al lavoro nella zona per la messa in sicurezza di alcune lastre di eternit, trovate abbandonate questa mattina. L’intervento del nucleo ecologia della Polizia Locale, preventivo alla rimozione dei rifiuti speciali altamente inquinanti, ha portato però anche al rinvenimento dei 12 colpi inesplosi risalenti alla seconda guerra mondiale e rimasti sepolti nella zona di campagna. La municipale ha provveduto alla messa in sicurezza dei proiettili.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti