Cisterna, la droga nascosta tra le pietre di un muro: 34enne in manette. Maxi sequestro

479

Quasi quattro chili e mezzo di droga occultata in uno stanzino, nel cortile e in mezzo alle pietre del muro perimetrale della sua abitazione: arrestato questa mattina a Cisterna un operaio di 34 anni. L’uomo, Francesco G., non è sfuggito ai controlli messi in campo dai carabinieri della locale stazione, con l’ausilio del Nucleo cinofili di Santa Maria Galeria: sequestrati 4,350 chili di hashish e 38 grammi di marijuana, nonché materiale per il confezionamento e bilancino di precisione.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti