A Terracina la Casa dell’Agricoltura, lo sportello di zona riapre con più servizi

“La Regione Lazio considera strategico il rafforzamento dei servizi destinati ai comparti economici più importanti. Sulla scorta delle richieste provenienti dai territori ad alta vocazione agricola, riteniamo non più rinviabile il ripristino dello sportello agricolo di zona di Terracina. Proprio a tal proposito si è svolto oggi il sopralluogo a Borgo Hermada, che ospiterà uno sportello potenziato rispetto al passato, più efficiente ed in grado di offrire i servizi di una casa dell’Agricoltura”. Lo annuncia il consigliere regionale del Pd Enrico Forte.
Il sopralluogo è stato effettuato nei locali dedicati alla riapertura dello Sportello agricolo di Zona che a breve tornerà operativo con funzioni di Casa dell’Agricoltura, poiché sarà presente personale dedicato all’assistenza sulla programmazione europea  e per tutti gli altri servizi destinati allo sviluppo del comparto. Al sopralluogo erano presenti il rappresentante dell’assessore all’Agricolutura Carlo Hausmann, il responsabile dell’Area decentrata Luciano Massimo ed il sindaco di Terracina Nicola Procaccini.
“L’impegno dell’assessorato all’Agricoltura – conclude Forte- viene mantenuto per rispondere alle esigenze di uno dei territori produttivi di maggior valore: gli imprenditori di Terracina e dell’intero comprensorio potranno contare su un nuovo impulso e su professionalità che saranno in grado di rispondere alle esigenze di innovazione e sviluppo che una moderna agricoltura richiede”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti